Larino, Massimo Starita e Antonio Picariello presentano “giorni di maggio”

Ci siamo, cosi come avevamo anticipato con una nostra intervista, Massimo Starita presenta domani sera alle 20 e 30 presso l’atrio del Palazzo ducale di Larino il suo libro “giorni di maggio”, con lui ne discuterà il critico d’arte Antonio Picariello. Due calibri da novanta per una serata all’insegna della cultura e soprattutto delle radici del nostro territorio.

Siamo nel IX secolo. Un manipolo di uomini incarna la speranza di un popolo di risorgere dalle ceneri, dopo la violenta devastazione subita per mano dei saraceni. Un furto va vendicato, le reliquie di un santo devono essere recuperate e ricondotte a Larino tra rapimenti, eventi rocamboleschi, insidie di ogni genere. Sullo sfondo un amore ostacolato e sofferto, ma forte come il coraggio del protagonista che sfida tutti e tutto per realizzare un sogno.