Larino, consiglio comunale al calor bianco l’opposizione abbandona l’aula per protesta

Il consoglio comunale di oggi pomeriggio (25 luglio) ha aumentato in maniera esponenziale la frattura tra maggioranza e opposizione. L’assise prevedeva due punti all’ordine del giorno, e quello più importante riguardava una variazione di bilancio. Il consigliere de “il germoglio” ha sollevato da subito il problema della mancanza di documentazione, o meglio, di “documentazione difforme” consegnata ai consiglieri di opposizione.

Infatti, nel plico del consigliere Di Maria mancavano degli allegati che altri consiglieri avevano. A questo punto era inevitabile che Di Maria chiedesse un rinvio di qualche giorno per affrontare al meglio, e sicuramente con più informazioni, una questione delicatissima come la variazione di bilancio. La maggioranza invece ha preferito non rinviare il consiglio e ha votato a favore della variazione, con l’assenza delle opposizioni, perchè ad abbandonare l’aula è stato anche il consigliere di “Noi per Larino” Franco Rainone. Abbiamo raccolto le loro impressioni al termine del consiglio comunale.