Larino, finanziamenti CIS positivo anche il commento del Germoglio “buona possibilità anche per la nostra città”

Ieri 11 ottobre il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il Ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano e l’AD di Invitalia Domenico Arcuri hanno firmato il Contratto Istituzionale di Sviluppo del Molise: erano presenti anche il Presidente della Regione Molise Donato Toma, il Prefetto di Campobasso Maria Pia Guia Federico, il Prefetto di Isernia Cinzia Guercio, il Consigliere per il Sud della Presidenza del Consiglio Gerardo Capozza e diversi Sindaci del territorio.
Via libera dunque ai cantieri di 153 interventi finalizzati al rilancio e allo sviluppo del territorio: partiranno entro l’anno tutte le gare per 220 milioni di euro che interessano l’intera regione del Molise, 91 comuni, 2 consorzi, la Provincia di Isernia, l’Università del Molise, la Camera di Commercio e che attiveranno investimenti per 642 milioni di euro.

Anche il Comune di Larino è interessato dal contratto con due progetti molto interessanti e di questo ce ne rallegriamo nella speranza che gli stessi siano realizzati in tempi brevi e non siano interessati da annosi contenziosi.