Reale, Virtuale :Le Banane di Cattelan sono cura sciamanica per la salute mentale degli opinionisti 4.0 Toc Toc

Antonio Picariello, critico d’arte

Mai fu creata opera più intelligente. Basel è uno dei luoghi “sacri” più importanti al mondo per l’arte contemporanea come dire Gerusalemme per le religioni monoteiste. Infatti l’oggetto dell’installazione (non scultura come per il water d’oro) è uno solo crocifisso a una parete non a un  muro che avrebbe simbolo di divisione e non di tela come in questo caso.

Art Basel è una fiera d’arte moderna e contemporanea che a partire dal  1970 (https://it.m.wikipedia.org/wiki/1970)
si svolge annualmente a Basilea, in Svizzera.
Dal 2002 la fiera di Basilea realizza anche un’edizione invernale che si svolge ogni anno in dicembre a Miami Beach, col nome di Art Basel Miami Beach. Dal  1994 ( https://it.m.wikipedia.org/wiki/1994) la banca svizzera UBS(https://it.m.wikipedia.org/wiki/UBS)sponsorizza l’evento. L’artista italiano Maurizio Cattelan ( tipico cognome Veneto https://it.m.wikipedia.org/wiki/Maurizio_Cattelan) con questa creazione pensata e progettata da tempo ~ l’artista aveva realizzato prima di scegliere la natura pura rappresentata dal vero frutto biologico, una serie di sculture in bronzo e in altra materia scultorea ~ con questa opera idea Cattelan si rivolge direttamente agli osservatori reali per far  diventare la semplicità di un’ idea ( la banana è un prodotto della natura e nasce e cresce in grappoli, cespo.

L’ antico nome scientifico,  è Musa sapientum e Musa paradisiaca { Canta, Musa divina, l’ira di Achille figlio di Peleo, l’ira rovinosa che portò ai Greci infiniti dolori, e mandò nell’Ade molte anime forti d’eroi, e li lasciò in preda ai cani ed a tutti gli uccelli
https://www.cure-naturali.it/articoli/alimentazione/nutrizione/benefici-della-banana.html}  mentre il nastro adesivo è elemento artificiale industriale e non deperibile, quindi l’eterno problema dell’uomo : natura o artificio.  Così Cattelan crea una tra le più potenti opere virtuali attraverso il coinvolgimento del giudizio e del pregiudizio mondiale. L’opera ha titolo “Commedian ”  ad appannaggio o “bananaggio di massa” della commedia dell’arte. Antiaccademica smuove ogni minimo semema del significato dell’arte alimentato  dai grandi protagonisti storici passando
(come  raccontato da m. Carafa https://www.primonumero.it/2019/12/una-banana-salvera-il-mondo/1530590055/) dal classicismo alle avanguardie storiche per finire nel contemporaneo attraverso una delle più elementari delle operazioni ( un po’ come la sella di bicicletta trasformata in testa di  toro da Picasso. ( http://www.arterifiutizero.it/pablo-picasso/) In effetti, la banana siamo noi, me compreso, nel momento stesso in cui decidiamo di intervenire a favore o contro, ironizzando o condannando come nella migliore modalità della commedia dell’arte, https://it.m.wikipedia.org/wiki/Commedia_dell%27arte. Opera universale al pari di un Giulio Romano allievo di Raffaello (2020 anniversario per i 500 anni dalla morte), che a  Mantova inneggia con ironia al comportamento irriverente degli dei nei confronti degli uomini.
Commedian vale 120000 X ( per  associa  al segno preciso dell’opera – croce di sant’andrea, luna bloccata come nell’etimologia del nome arabo che vuol dire dito – il saggio indica la luna e lo stolto guarda il dito) la quantita’ di interventi virtuali a livello mondiale. Quale magnate collezionista non sarebbe disposto  ad acquistarla sapendo di possedere una delle opere più conosciute e venerate a vari stili comunicativi al mondo. Toc toc la gioconda e la  banana di cattelan. Commedian toc toc