);

Larino, grande successo per il saggio “crescere con la musica” dell’Istituto Comprensivo

Bimbi emozionati come in una grande prima della Scala, genitori con gli occhi lucidi in attesa delle esibizioni dei loro pargoli e insegnanti in agitazione, questo in pochissime parole il riassunto del saggio di fine anno della scuola primaria di Larino al cinema teatro Risorgimento.

Il saggio costruito nell’ambito del progetto “crescere con la musica” e curato dal maestro Guido Blanco, ha avuto come obiettivo finale l’avvicinamento dei ragazzi alla musica. L’istituto comprensivo di Larino è a indirizzo musicale, quindi tutto ciò che si fa nei cinque anni di corso, è finalizzato ai corsi musicali delle scuole medie.

Le classi partecipanti sono state la I, II, III, IV e V del tempo pieno e la II A della Novelli. I giovani artisti si sono cimentati con brani provenienti dallo Zecchino d’Oro e nell’ordine sono stati: I ricordi di nonno Arsenio, Zio Gaetano in discoteca, Sayonara, Il ballo degli gnomi, Alì Ba Bà e la Casa del sole nascente.

Unico problema purtroppo, la capienza risicata del cinema teatro risorgimento che non ha permesso a tutti la visione e l’ascolto dello spettacolo.