);

Montecilfone, i Discoli del Sinarca fanno il punto della situazione sul bosco Corundoli


Sabato 5 ottobre p.v., alle ore 18.00, presso il Centro della Comunità di Montecilfone si terrà un incontro pubblico in cui verrà fatto il punto della situazione dopo l’inizio dei lavori per la realizzazione dell’inutile e dannoso gasdotto Larino – Chieti. Il Comitato “I Discoli del Sinarca”, dopo mesi di intensa attività, è riuscito ad impedire per il momento lo scempio che SGI vorrebbe compiere nel bosco Corundoli. La delibera con la quale nel 2018 il Consiglio Comunale di Montecilfone ha concesso la servitù di passaggio è illegittima. Sarà la Procura della Repubblica di Larino, alla quale ci siamo rivolti, ad accertare la regolarità dell’operato dei soggetti coinvolti. Ulteriori informazioni verranno fornite nel corso dell’incontro. Sono previsti gli interventi di Riccardo Vaccaro (Comitato “I Discoli del Sinarca”), di Antonio di Pasquale (agronomo), di Chiara Camillo e Adolfo Pretorino (Fridays For Future Termoli). La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.
Comitato “I Discoli del Sinarca”

Montecilfone, sit in dei Discoli del Sinarca contro il gasdotto

Il Comitato “I Discoli del Sinarca” comunica che lunedì 2 settembre p.v., a partire dalle ore 08.30, si svolgerà un sit-in per ribadire ancora una volta la propria contrarietà all’inizio dei lavori nel bosco Corundoli di Montecilfone, un eccezionale serbatoio di biodiversità minacciato dal passaggio del gasdotto Larino – Chieti.
I lavori inizieranno nonostante la delibera con la quale il Consiglio Comunale di Montecilfone, a dicembre dello scorso anno, ha concesso la servitù di passaggio a Gasdotti Italia sia illegittima poiché l’intera area, circa 80 ettari, essendo gravata da uso civico non è di proprietà del Comune.
A seguito di tale decisione è stata inoltrata all’allora Sindaco di Montecilfone, Franco Pallotta, la richiesta di revoca in autotutela della delibera in questione.


A sostegno di tale richiesta furono raccolte oltre 1500 firme che non possono essere ignorate.
Nei prossimi giorni presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica di Larino affinché quest’ultima accerti eventuali responsabilità penali in capo ai soggetti coinvolti.
Il Comitato “I Discoli del Sinarca” invita tutti i cittadini molisani, non solo quelli di Montecilfone, a partecipare al sit-in.
La lotta per la difesa dei beni comuni non ha campanili.

Comitato “I Discoli del Sinarca”

Montecilfone, due giorni di festa per difendere il bosco Corundoli

Prosegue la mobilitazione contro l’inutile e dannoso gasdotto Larino – Chieti. Il Comitato “I Discoli del Sinarca” rilancia la lotta con una manifestazione che si terrà nei giorni 21, 22 e 23 giugno p. v. nel bosco Corundoli di Montecilfone. Una delle poche aree naturali presenti in Basso Molise, interamente gravata da uso civico, rischia di essere deturpata dai lavori per la realizzazione dell’opera in questione.

Il Consiglio Comunale di Montecilfone, senza opporre nessuna resistenza, ha concesso la servitù di passaggio per la somma di 70 mila euro, autorizzando di fatto lo scempio che SGI vorrebbe compiere per consentire il passaggio di un gasdotto finalizzato esclusivamente al trasporto del gas in Nord Europa. Campeggio, escursioni guidate, assemblee, cibo e musica: è articolato il programma dell’evento aperto a tutti i cittadini, non sono quelli interessati dall’opera. Hanno deciso di aderire alla manifestazione la Pro Loco “Munxhufuni”, Trivelle Zero Molise, TermoliWild, il Comitato “Articolo 21”, il Coordinamento No Hub del Gas – Abruzzo e il Collettivo “AltreMenti Valle Peligna” Per informazioni e prenotazioni: 3755005294 (Alessio) – 3348950695 (Eliano).

IL PROGRAMMA DELL’EVENTO #SAVECORUNDOLI VENERDÌ 21 GIUGNO H 10.00 – Escursione guidata con i bambini del Micronido Comunale “L’Aquilone” di Guglionesi H 11.00 – Piantumazione di arbusti sottobosco H 11.45 – Laboratorio musicale H 12.30 – Pranzo H 16.00 – Apertura infopoint e accoglienza H 18.00 – Aperitivo con prodotti tipici molisani H 20.00 – Cena H 22.00 – Musica live con Karma H 23.00 – DJ set a cura di Blessednoise.

SABATO 22 GIUGNO H 08.30 – Ritrovo e colazione H 10.30 – Escursione guidata H 13.30 – Pranzo popolare H 17.30 – Assemblea “No Hub del Gas. Confronto tra i movimenti che lottano per la difesa dei territori e contro i cambiamenti climatici” H 20.00 – Cena H 22.00 – Musica live con i Sound Zero H 23.30 – DJ set a cura di Rude Selection.

DOMENICA 23 GIUGNO H 08.30 – Ritrovo e colazione H 10.30 – Incontro sul tema degli usi civici con Stefano Vincelli H 13.30 – Pranzo popolare H 16.00 – Pulizia del bosco H 18.00 – Aperitivo con prodotti tipici molisani H 20.00 – Cena H 22.00 – DJ set a cura di Blessednoise Comitato “I Discoli del Sinarca”

Montecilfone, i Carabinieri del NOE sequestrano un centro di rottamazione veicoli

I Carabinieri del N.O.E. di Campobasso coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri di Montecilfone (CB), nell’ambito di verifiche e controlli ambientali sul ciclo dei rifiuti smaltiti e recuperati nella provincia di Campobasso, servizi volti anche a prevenire il grave e attuale fenomeno degli incendi in impianti di trattamento di rifiuti, hanno sequestrato un’area di 2000 mq su cui era stato realizzato

abusivamente un impianto di autodemolizione che esercitava in assenza di autorizzazioni ambientali, terreno su cui, peraltro, era gestita una discarica abusiva, per circa 1000 mc di rifiuti speciali costituiti da veicoli fuori uso non bonificati, parti meccaniche derivanti dallo smantellamento degli autoveicoli, pneumatici fuori uso, serbatoi e motori per autotrazione, batterie al piombo esauste, filtri dell’olio, olio motore esausto nonché rifiuti da demolizioni e altro, tutti depositati sul nudo terreno. I tre gestori dell’impianto sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di gestione illecita di rifiuti pericolosi e non pericolosi, per la realizzazione di una discarica abusiva e di tre manufatti in assenza di autorizzazione urbanistica.